OTTO
2003-2018

Kinkaleri

Sabato 4 novembre 21
Teatro Biagi D’Antona
Via G. La Pira, 54
Castel Maggiore (BO)

progetto e realizzazione Kinkaleri/Matteo Bambi, Luca Camilletti, Massimo Conti, Marco Mazzoni, Gina Monaco, Cristina Rizzo
con Filippo Baglioni, Chiara Bertuccelli, Andrea Sassoli
produzione Kinkaleri/KLm
in collaborazione con Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Teatro Metastasio/ContemporaneaFestival, spazioK.Kinkaleri
con il sostegno di Regione Toscana, MiBACT – Dipartimento dello Spettacolo

Kinkaleri

<OTTO> ha vinto il premio UBU prima del suo debutto nel 2002. L’anno in cui gli fu assegnato il premio, Kinkaleri era in giro con gli studi del lavoro, sperimentando di volta in volta nuovi materiali di scena che venivano assemblati come in un montaggio cinematografico, sequenza dopo sequenza. Il debutto è avvenuto il 16 gennaio 2003. Dopo 15 anni, Kinkaleri ha ripreso e rimesso in scena un lavoro nella necessità di capire cosa ci fosse ancora di vero in uno spettacolo che navigava nel vuoto, facendo del crollo l’emblema di una nuova era. Una persona entra in scena e cade. Più precisamente non entra per cadere, ma cade perché entra. Una caduta che potrebbe essere l’unica, in assoluto, che contiene tutto lo spettacolo, alla quale seguono altre cadute, che possono essere considerate delle note a piè di pagina, evoluzioni di quella prima archetipica caduta. Una caduta che a distanza di anni tenta di rapportarsi con una nuova generazione per capire se il crollo che era stato individuato in quei primi anni duemila è ancora in divenire, se siamo nella polvere, oppure se ci troviamo già in un iceberg staccato che si muove verso altre direzioni.

Lo spettacolo è inserito nel progetto Sopra la pelle, una monografia dedicata a Kinkaleri a cura di Stagione Agorà, Danza Urbana ETS Bologna, Casa della Cultura “Italo Calvino”,- Cronopios Eventi nell’ambito di E’ BAL – Palcoscenici per la danza contemporanea, con il sostegno di ATER Fondazione.

Venerdì 3 novembre ore 19 – KINKALERI è ospite del Sofà di Agorà / Altre Velocità in via Polese 40 – Bologna

Abbiamo ricevuto la tua richiesta!

Grazie per l’interesse

Ti contatteremo per fornirti le informazioni per partecipare a La parola soffiata!

Avvia chat Whatsapp
1
Vuoi prenotare uno dei nostri spettacoli?
Hai bisogno di informazioni sulla Stagione Agorà?