Che cosa racconteremo

a cura di Lorenzo Donati

Domenica 4 giugno dalle 17
Villa Salina Malpighi
Via Galliera, 2
Castel Maggiore (BO)

con Enrico Baraldi, Teodoro Bonci del Bene, Emanuele Regi

Progetto senza titolo-3

Che cosa racconteremo è una discussione pubblica sulla condizione dei lavoratori e delle lavoratrici dello spettacolo e sui cambiamenti intervenuti nell’insegnamento, nella didattica e nella trasmissione teatrale. Prenderanno parte al dialogo Enrico Baraldi, regista e autore per il cinema e il teatro, membro della compagnia Kepler-452; Teodoro Bonci del Bene, autore, regista e traduttore, fondatore della compagnia Big Action Money; Emanuele Regi, Dottorando in Arti visive, performative e mediali presso l’Università di Bologna.

Giunto al terzo anno, il ciclo di incontri prova a tirare qualche conclusione riflettendo su una condizione di trauma che sembra autogenerarsi: dalla pandemia alla guerra, arrivando alle catastrofi causate dalla crisi climatica. Siamo partiti, nel 2021, chiedendoci che cosa racconteremo? Come possiamo contribuire a rimarginare le ferite con l’arte, anche ridando la parola alle persone attraverso gli spettacoli e processi che innescano?

Arriviamo al 2023 chiedendoci: non staremo cancellando i traumi, e tutto quello che comporterebbe affrontarli, mettendo in atto una strategia di rimozione? Per rispondere abbiamo invitato tre figure che si stanno interrogando sul mutamento dell’arte a contatto con gli sconvolgimenti del presente. Oltre alla loro testimonianza, ascolteremo le voci di un’inchiesta che verrà condotta nelle prossime settimane e che coinvolgerà, attorno al tema della rimozione, studiosi, artisti e organizzatori.

INGRESSO LIBERO

L’evento fa parte di Bologna Estate 2023, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.

biglietteria.teatri@renogalliera.it
Tel,sms o WhatsApp 333.883.9450

Abbiamo ricevuto la tua richiesta!

Grazie per l’interesse

Ti contatteremo per fornirti le informazioni per partecipare a La parola soffiata!

Avvia chat Whatsapp
1
Vuoi prenotare uno dei nostri spettacoli?
Hai bisogno di informazioni sulla Stagione Agorà?