Diario di un dolore

Francesco Alberici

Sabato 16 marzo ore 21
Teatro La Casa del Popolo
Via G. Matteotti, 150
Castello d’Argile (BO)

un progetto di Francesco Alberici
con la collaborazione di Astrid Casali, Ettore Iurilli, Enrico Baraldi
in scena Astrid Casali, Francesco Alberici
produzione SCARTI Centro di Produzione Teatrale d’Innovazione, Teatro Piemonte Europa
residenze Murmuris, Olinda, Lab 121

Francesco Alberici

Nessuno mi aveva mai detto che il dolore assomiglia tanto alla paura.
Non che io abbia paura: la somiglianza è fisica. Gli stessi sobbalzi dello stomaco, la stessa irrequietezza, gli sbadigli. Inghiotto in continuazione.

Si può raccontare il proprio dolore senza il sospetto di star tradendo sé stessi e la propria intimità? Come si rappresenta il dolore e quali sono i limiti nella possibilità di raccontarlo? La propria biografia può diventare l’oggetto della messa in scena senza il rischio che venga usata a fini spettacolari? Un regista chiede alla sua attrice di lavorare a una messa in scena che affronti il tema del dolore, a partire da Diario di un dolore di C.S. Lewis. Staccandosi sempre più dal libro, e dall’idea di metterlo in scena, emergono le domande che divengono il centro di un altro, inaspettato, spettacolo. Mentre il mondo ci invita a catturare e narrare momenti di felicità, scopriamo che abbiamo più che mai voglia di parlare di dolore. Allontanando ogni rischio di retorica sul tema, la chiave che Astrid e Francesco scelgono è quella di una delicata ironia.

Giovedì 14 marzo ore 19 – FRANCESCO ALBERICI è ospite del Sofà di Agorà / Altre Velocità in via Polese 40 – Bologna

Abbiamo ricevuto la tua richiesta!

Grazie per l’interesse

Ti contatteremo per fornirti le informazioni per partecipare a La parola soffiata!

Avvia chat Whatsapp
1
Vuoi prenotare uno dei nostri spettacoli?
Hai bisogno di informazioni sulla Stagione Agorà?