Che cosa racconteremo

Lorenzo Donati

Domenica 22 e 29 maggio ore 17
Villa Salina
Castel Maggiore (BO)

30 maggio ore 10
DAMSLab
Bologna (BO)

Tavole rotonde a cura di Lorenzo Donati

Progetto senza titolo-3

In un società ferita e spaesata, al teatro vorremmo chiedere chiavi di lettura per elaborazioni collettive. Dopo il distanziamento e dentro a una mutazione “antropologica” delle relazioni, Che cosa racconteremo è un percorso di dialoghi pubblici nato nel 2021 in occasione del Festival Epica e che prosegue con l’urgenza di allargare i perimetri di discussione collettivi.  

**
Programma

22 maggio, Villa Salina, Castel Maggiore, h 17.00 / 19.00

L’opera d’arte al tempo della mutazione delle relazioni. Attrici e attori solisti per oggetti teatrali non identificati.

Con Nicola Borghesi, Marco D’Agostin, Roberto Magnani, Matilde Vigna.
Domande e conclusioni: Gerardo Guccini

**

Nel corso del pomeriggio avverrà anche la presentazione del progetto di Virgilio Sieni Danze contadine progetto site-specific per la stagione Agorà.

___

29 maggio, Villa Salina, Castel Maggiore, h 17.00 / 19.00

Inchiesta sulle forme della direzione artistica.

Con Flavia Armenzoni, Alessandra Belledi (Associazione Micro Macro), Tamara Balducci (festival Le città visibili) Michele Di Giacomo (Fu.Me festival), Federica Rocchi (Festival Periferico), Vincenzo Picone (I giorni dell’alambicco).
Domande e conclusioni: Rodolfo Sacchettini 

___

30 maggio, DAMSLab, Bologna, h. 10.00 / 13.00

La creazione artistica e i suoi processi, fra partecipazione e domande della città.

Saluti iniziali di Elena Di Gioia e Roberta Paltrinieri. Dialogo con Virgilio Sieni e con la partecipazione di Lorenzo Balbi (Mambo) e Massimo Carosi (Danza Urbana).
Conclusioni e domande: Rossella Mazzaglia.
Saluti finali di Gerardo Guccini. 

**

Che cosa racconteremo fa parte del progetto di ricerca del Dipartimento delle Arti di Bologna Teatri dopo il distanziamento. Mutamenti istituzionali, progettuali e dei linguaggi a effetto della realtà pandemica, tutor prof. Gerardo Guccini.

INGRESSO LIBERO

 

biglietteria.teatri@renogalliera.it
Tel,sms o WhatsApp 333.883.9450

Abbiamo ricevuto la tua richiesta!

Grazie per l’interesse

Ti contatteremo per fornirti le informazioni per partecipare a La parola soffiata!

Avvia chat Whatsapp
1
Vuoi prenotare uno dei nostri spettacoli?
Hai bisogno di informazioni sulla Stagione Agorà?