How to destroy your dance

COllettivO CineticO

Domenica 12 dicembre ore 21
Museo Ferruccio Lamborghini, Strada provinciale 4 Galliera Sud, 319 – Funo di Argelato (BO)

concept, regia, coreografia Francesca Pennini
drammaturgia, tecnica Angelo Pedroni
musica Wolfgang Amadeus Mozart reloaded
elaborazione sonora e ricomposizioni musicali Simone Arganini
azione e creazione, interpreti a rotazione tra Simone Arganini, Niccolò Catani, Margherita Elliot, Carolina Fanti, Teodora Grano, Orlando Izzo, Fabio Novembrini, Carmine Parise, Angelo Pedroni, Francesca Pennini, Ilaria Quaglia, Giulio Santolini, Stefano Sardi, Giulia Sposito
10 Ph. Camilla Caselli

Quanto dura un minuto? Quali sono i limiti del corpo? Quanto può rallentare fino a toccare la più cosmica immobilità o perdere ogni definizione e trasformarsi in scia ultrarapida?
How to destroy your dance di CollettivO CineticO di cui Francesca Pennini è regista e coreografa è una sfida contro il tempo. Una performance per un cast di 9 danzatori, il tempo prima e dopo la durata ufficiale della performance è pensato per essere aperto alla visione del pubblico. Un manuale per il boicottaggio di ogni decoro coreografico tra accelerazioni impossibili e slow motion estremi.

Lo spettacolo è messo a nudo dalla ritualità intima della preparazione alla scena alla distruzione di ogni artificio formale.

Lo spettacolo è allestito eccezionalmente nel suggestivo Museo Ferruccio Lamborghini che collabora alla realizzazione dell’evento.
Lo spettacolo è parte di A chi trema – antologia cinetica di tempi imperfetti, progetto dedicato a CollettivO CineticO a cura di Stagione Agorà, Festival Danza Urbana, Casa della Cultura Italo Calvino, Teatro Laura Betti nell’ambito di E’ BAL – Palcoscenici per la danza contemporanea in collaborazione con ATER Fondazione – Circuito Regionale Multidisciplinare Emilia – Romagna

Abbiamo ricevuto la tua richiesta!

Grazie per l’interesse

Ti contatteremo per fornirti le informazioni per partecipare a La parola soffiata!

Avvia chat Whatsapp
1
Vuoi prenotare uno dei nostri spettacoli?
Hai bisogno di informazioni sulla Stagione Agorà?