Studio di Barzellette

Ascanio Celestini

Teatro La Casa del Popolo
Via Matteotti 150
Castello d’Argile (BO)

di e con Ascanio Celestini
musiche eseguite dal vivo di Gianluca Casadei

Roma, Museo ferroviario di Colonna  Ascanio Celestini  ©Musacchio,  Ianniello & Pasqualini

Ascanio Celestini in scena per raccontare il mondo delle barzellette, le quali pescando nel torbido, nell’inconscio, attraverso l’ironia, permettono di appropriarcene per smontarlo e conoscerlo. Quelle portate in scena sono storielle raccolte da un capostazione e che cambiano di volta in volta: il narratore ha un proprio repertorio, ma non lo riproduce mai per intero, né tantomeno con la stessa sequenza. Lo spettacolo attinge a un corpus di oltre duecento storie raccolte in un libro edito da Einaudi, dal titolo Barzellette ed è musicato dal vivo da Gianluca Casadei.
“Le barzellette mi permettono di scavare nel torbido, senza diventare una persona torbida. Sono come una pistola che tolgo di mano a un assassino e uso in maniera ridicola”.
Ascanio Celestini

Abbiamo ricevuto la tua richiesta!

Grazie per l’interesse

Ti contatteremo per fornirti le informazioni per partecipare a La parola soffiata!

Avvia chat Whatsapp
1
Powered by Join.chat
Vuoi prenotare uno dei nostri spettacoli?
Hai bisogno di informazioni sulla Stagione Agorà?